Africa,  Viaggi

SUD AFRICA

Ci arrivi in aereo, fai un pezzo in treno e prosegui in auto…un viaggio che non si farà mancare nulla!

Due miei clienti storici, quelli che ogni anno vengono in agenzia per prenotare il loro viaggio…che non è mai una meta standard. Se vanno a Seychelles ci vanno per vedere tutte le isole e dormono in guest house per vivere l’atmosfera; se vanno a Mauritius, vogliono prima fare trekking a Rodrigues; non vanno negli Stati Uniti, ma in Baja California per un fly & drive. Sono quei giovani che il loro desiderio è quello di scoprire il mondo, e viverlo in ogni viaggio. Tanti risparmi e un solo viaggio all’anno…ma fatto come Dio comanda!

Cape Town

Quest’anno, hanno alzato un pochino il loro solito budget, e mi hanno chiesto la bacchetta magica per realizzare il loro desiderio… volare sopra le cascate Victoria, avvistare le balene, bere vino sudafricano in un vigneto e vedere negli occhi una giraffa! Quest’anno i miei clienti vogliono vedere l’Africa, che non è solo un continente, è un caleidoscopio ci culture, paesaggi, popoli e fauna in continuo movimento.

Rovos Rail

Il loro viaggio comincerà con un aereo, che li porterà dritti a Johannesburg, dove trascorreranno la loro prima notte di viaggio. La mattina seguente, proseguiranno con un suggestivo mezzo di trasporto, stile Orient Express, si imbarcheranno su un treno chiamato Rovos Rail. Uno dei più lussuosi treni del mondo, con una capienza massima di settanta passeggeri e suite arredate in stile coloniale. Una locomotiva a motore che attraversa tutta l’Africa, da Cape Town al Cairo. Un modo alternativo per vedere un continente? Sì, ma a quale prezzo! Il fatto è che questo treno fa tantissime tratte anche di pochi giorni, e una di queste è quella scelta per i miei giovani: da Pretoria alle Victoria Falls! Due notti a bordo di un treno che ti dà l’impressione di essere tornato indietro nel tempo, che passa attraverso paesaggi unici che pochi esseri umani hanno mai visto. Due notti che i miei clienti difficilmente dimenticheranno.Arrivati a Victoria Falls, tra Zimbabwe e Zambia, tra le più spettacolari cascate del mondo, si concederanno due notti al The Stanley & Livingstone, a dieci minuti dalle cascate, una piccola chicca arredata in tipico stile coloniale, per chi ama i dettagli. Durante il soggiorno sorvoleranno le cascate con un elicottero, le attraverseranno a bordo di una barca al tramonto per un aperitivo, faranno un safari particolare: sulla schiena di un elefante!

Welgelegen Boutique Hotel

Terminati questi magici giorni, che avranno regalato loro un album fotografico alto venti centimetri pieno di emozioni, prenderanno di nuovo un aereo come mezzo di trasporto e si dirigeranno verso Cape Town, la capitale del Sud Africa. Questa città sul mare è unica e spettacolare. E’ una città sormontata da un’imponente montagna piatta alta circa mille metri, lambita dalle acque oceaniche piene di squali e balene, con spiagge che si ricoprono di fiori e i pinguini depositano le uova. Una città cosmopolita, tra le più trendy del mondo. Una città ricca di innovazione e ricordi di un’epoca in cui vivevano le Compagnie delle Indie. Una città in cui vorresti trasferirti, perché una così non l’hai mai vista e vorresti fosse tua. Una città che accomuna aspro e selvaggio con una natura unica nel suo genere, che rimarrà impressa a chiunque la veda, anche solo di sfuggita. Cape Town è famosa per la sua ospitalità, per i suoi locali e negozi alla moda, per un’atmosfera che è sempre aperta e rilassata. E’ piena di guest house a buon prezzo in cui poter soggiornare, strutture immancabilmente arredate in stile inglese e curate nei dettagli.

Cape Grace Hotel

La scelta per loro è ricaduta sul Welgelegen Boutique Hotel, un piccolo boutique hotel nella zona Gardens della città che offre abbondanti colazioni e si trova a dieci minuti di taxi per una corsa di cinque euro dal centro di Cape Town. Alternativa, ma scartata per il prezzo, sarebbe stato un albergo sul porto di Cape Town, uno degli alberghi più belli del mondo e sicuramente il migliore della città. Un albergo che è stato creato per una donna unica da cui prende il nome, il Cape Grace. Quella donna, era Grace Kelly. Ogni angolo di questa struttura la ricorda, negli arredamenti, nell’atmosfera e nelle emozioni che evoca. Il ristorante, con uno splendido panorama sul mare, è uno dei ritrovi preferiti dagli abitanti della città. Tre notti al Cape Grace non saranno semplici da dimenticare, saranno un susseguirsi di emozioni che rimarranno per sempre impresse nella mente.

Le Frenschhoek

Da ora comincia un viaggio con un altro mezzo di trasporto, l’automobile. A bordo di questa quattro ruote, i miei clienti partiranno alla scoperta del Sud Africa, dirigendosi inizialmente verso uno dei mille vigneti che circondano Cape Town. Dormiranno una notte al Le Frenschhoek Hotel, per fare una visita guidata delle sue vigne, mangiare un grappolo d’uva e rigenerarsi con una cena a base di vini superbi. Da lì, come non poterli mandare ad Hermanus per avvistare le balene, fare un safari per avvistare i Big Five…ma di acqua, balene, squali, delfini, foche e pinguini!

Grootbos

Al Grootbus Private Reserve potranno fare tutto questo e oltre…da un safari di fiori a scoperte di grotte archeologiche, da una passeggiata a cavallo sulla spiaggia a un immersione in gabbia con gli squali, da bird watching a trattamenti Spa.

Grootbos

Terminato questo soggiorno speciale, lei vorrebbe trascorrere qualche giorno di relax al mare. Visto che le destinazioni “marittime” come Mozambico, Mauritus o Seychelles, sono troppo lontane e con troppi voli da prendere e, diciamoci la verità, anche un po’ troppo care…ho pensato che farla rilassare su una delle spiagge della Garden Route lambite dall’oceano con tramonti mozzafiato potrebbe essere una soluzione ideale. Così, ho prenotato per loro quattro notti a Wilderness, cittadina sul mare e luogo di villeggiatura per gli abitanti del posto. Oltre che relax i miei clienti potranno fare una giornata alla Tsitsikama Forest per vedere una natura incontaminata e una popolazione di scimmie e babbuini; fare un aperitivo e cena nella bella Knysna a pochi chilometri di distanza dal loro hotel; scoprire i dintorni e passeggiare su spiagge ricoperte di fiori. Una volta riposati, rigenerati e abbronzati, proseguiranno il loro viaggio verso la nostra amata giraffa!!! Procederanno verso l’interno dello Stato e arriveranno alle porte del Pumba Private Game Reserve (zona Malaria Free), per trascorrere quattro magnifici giorni alla scoperta dei Big Five, terrestri questa volta! Tre notti in una camera costruita in legno a palafitta con vista sul fiume, dove con molta probabilità qualche elefante andrà ad abbeverarsi; nei caldi pomeriggi si metteranno un cappello a “La Mia Africa” e berranno the alle cinque sul patio con i piedi immersi nella piscina; dopo cena si stenderanno sui lettini della loro veranda privata e guarderanno le stelle, che così vicine non le avevano mai viste e non penseranno che sono molte di più di quanto immaginassero. La mattina all’alba verranno svegliati per la colazione, saliranno su una jeep con un esperto ranger locale a loro disposizione, che li guiderà in questa riserva privata alla scoperta degli animali pazzeschi che la popolano. Con una reflex professionale immortaleranno una gazzella inseguita da un felino, una leonessa che lecca i suoi cuccioli vicino alla carcassa di un bisonte, una giraffa che con il suo collo lungo assaggerà le verdi foglie di una pianta altissima. E lì, mi auguro che mi penseranno, che penseranno alla mia giraffa che mi ha fatto innamorare del mondo, che cercheranno di guardarla negli occhi per sentire qualcosa che per sempre ricorderanno. Questo è il mio lavoro, questa è la Mia di Africa, quella che fa innamorare e che strega.

L’ultima notte sarà per salutare questo Paese, prima di imbarcarsi sull’ultimo mezzo di trasporto che li porterà a casa, un aereo South African.

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

+39 391 7761 821

michela@occhidigiraffa.com

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.