Africa,  Viaggi

SUDAFRICA e MOZAMBICO

Il viaggio di Nozze più bello…e il mio primo post!

Hai presente la tua amica più storica? Quella con cui sei cresciuta, con cui hai imparato a correre, a cadere e a rialzarti, quella con cui hai fumato la prima sigaretta e bevuto il primo cocktail? Bhé, ora immagina che lei venga da te e ti dica: ‘Mi sposo’!!! Mi è successo poco tempo fa…Oltre all’emozione causata da un evento di tale portata e all’occhio che cade immediatamente sulla mano sinistra, il mio primo pensiero è stato (difetto professionale) ‘dove potrebbe andare in viaggio di nozze’? L’onore della sua organizzazione è spettato a me…e fortunatamente con lei non è stato difficile trovare la soluzione perfetta. Il Vero viaggio di nozze, quello con la V maiuscola…è ambientato sicuramente nella terra delle Giraffe: l’Africa!

L’idea iniziale era orientata sul Botswana, un’immensa regione abitata al 99% da animali come leoni, gazzelle, zebre, elefanti, giraffe,…il Botswana però è anche uno dei viaggi più cari sul mercato, non tanto per il costo dei voli, ma quanto perché per ‘farlo bene’ devi andare in strutture ben posizionate, e le strutture con posizione migliore sono ovviamente le più belle e le meno economiche! Alternativa potrebbe essere andare in overland e tenda…ma ce la vedi tu la tua amica di sempre a fare la sua prima notte di nozze in una tenda a dormire su un materassino gonfiabile? Io non ce l’ho vista. Bocciata quindi l’idea del Botswana, ci siamo dirette verso altre regioni. Premettendo che per lei la cosa più importante era vedere gli animali (e la giraffa ovvio) e godersi poi il suo nuovo maritino in un bel lodge con letto a 6 piazze, le idee si sono orientate su uno dei parchi più belli dell’Africa, che dico del mondo! Il parco Kruger, in Sud Africa. La zona a mio parere migliore di questo parco è quella del Sabi, vicino alle acque di un fiume, con lodge che si addossano lungo le sue sponde. Non è difficile, in questi casi, trovarsi un elefante che si abbevera a pochi metri dal tuo patio.

Soggiornare in una di queste strutture, a prescindere dal lusso o meno, vuol dire svegliarti prima dell’alba, prendere la macchina fotografica, e partire a bordo di una jeep con il tuo ranger personale alla ricerca del leone!!! Lungo tragitti sterrati immersi nella natura africana, perdi i tuoi occhi tra orizzonti sconfinati, alberi giganti e animali che avevi visto solo nei film. Rientri in camere e dopo aver riposato, mangiato e letto qualche pagina di un buon libro, riparti per un secondo giro di jeep al tramonto. Questa è una giornata tipo nel Kruger.

In base al budget messo a disposizione per un viaggio di questo tipo, si possono scegliere miriadi di soluzioni. Per la mia amica avevo scelto uno dei più belli, il Lion Sands Private Game Reserve, riserva privata che bagna le sue fondamenta nel fiume che gli passa accanto. Molte volte per viaggi di nozze o soggiorni di almeno due notti, una notte ti viene regalata…quindi: tre notti al Lion Sands!!!!

Ivory Lodge

La peculiarità di questa struttura è che mette a disposizione dei suoi ospiti un trasferimento dall’aeroporto di Johannesburg sul quale atterri. Questo non è un trasferimento classico con pulmino o auto privata, il mezzo di trasporto con cui viene utilizzato è un piccolo aeroplanino detto ‘piper‘! Ti immagini arrivare in aeroporto, uscire e salire su un piper che sorvola il Kruger e ti porta nel tuo lodge? Credo che sia un’emozione unica e irripetibile!

Dopo aver trascorso questi magici giorni da Giraffa in Sud Africa, possiamo pensare a tante località in cui andare. Ma essendo un viaggio di nozze, si arriva stanchi dall’organizzazione del matrimonio e soprattutto dalle emozioni che una giornata di nozze comporta. Quindi la mia idea è stata quella di evitare troppi spostamenti, e disfa la valigia e rifai la valigia e ridisfa,…meglio ottimizzare i tempi: animale e mare!!!! Mare con possibilità di infinite spiagge di sabbia bianca, acque cristalline e fondali corallini per spettacolari immersioni! La destinazione più comoda, più vicina e più bella è il Mozambico.

Vero, non va bene per tutte le tasche, ma per la mia amica si! Così una volta lasciato il Kruger, e una notte di appoggio a Johannseburg, si parte a bordo di un piccolo aeromobile alla volta dell’isola di Benguerra. La scelta di Benguerra è stata fatta per la presenza di un albergo spaziale: l’Azura Lodge! Si tratta di un eco-lodge immerso in una natura intatta caratterizzata da distese di spiaggia di sabbia bianca e mare turchese. Ogni camera in questa struttura ha una piscina privata con patio esterno, e un maggiordomo privato personale 24 ore su 24! Dieci notti qui…e si ritorna alla routine quotidiana con immagini impresse nella mente che resteranno per sempre. Ogni volta che la mia amica guarderà ai suoi giorni trascorsi in viaggio di nozze, un sorriso riempirà il suo viso e io so che quel sorriso sarà collegato a me. Questo è il mio lavoro, questo è il mio sogno…realizzare i sogni attraverso un viaggio! E che viaggio!!!

Benguerra Island – Mozambique

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

michela@occhidigiraffa.com

@ Safari Photo Credits to Massimo Gallo, Il Diamante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.