Sud America,  Viaggi

MESSICO MAYA (YUCATAN)

Un itinerario per tutti, per qualunque tipo di viaggiatore.

 Che tu sia un viaggiatore che ama fare gruppo, che tu sia un individualista da guida privata, che tu sia uno da solo biglietto e zaino in spalla, che tu sia uno da voglio la macchina e gli hotel poi giro per i fatti miei….il Messico è la destinazione che fa per te! Parlo del Messico Maya, il Messico facile da raggiungere perché collegato all’Italia da un volo diretto charterizzato. Quel Messico, che puoi vedere in una sola settimana di ferie, ti regala un viaggio emozionante tra città storiche, antiche superstizioni e siti archeologici da far perdere il fiato. E poi se sei uno di quelli ‘sì ok ma io voglio anche riposarmi con un margarita in riva al mare’ bhé, in Messico puoi farlo! E non puoi non considerarlo come destinazione da vivere almeno una volta nella vita!

Immagine 542

Un viaggio in Messico va bene per tutte le tasche, ti permette di scollegare la mente stressata dalla routine quotidiana e restare affascinato da un Paese con una cultura unica nel suo genere. Considerando, appunto, la parte del Messico chiamata ‘Yucatan‘, arrivi diretto a Cancun, città caotica piena di attrazioni. Da lì, il mio consiglio è quello di seguire un itinerario classico ma, se puoi e vuoi, fallo con la tua auto a noleggio! Là le strade sono perfette e le indicazioni sono meglio di quelle che abbiamo in Italia! Certo che per ottimizzare i tempi il meglio sarebbe avere una guida, ma se sei uno studioso della Lonely Planet e ti piace l’avventura, scegli questa soluzione!

Immagine 549

Da Cancun, dopo la prima colazione, parti in direzione di Chichen Itza, dove troverai la famosa Piramide dell’indovino che ti lascerà senza fiato. Chichen Itza, come molte destinazioni dello Yucatan, è una delle antiche città Maya per eccellenza. E il girovagare per le sue antiche resta è da lasciarci il fiato! Tappa molto consigliata, per dormire e magari mangiare qualcosa a base di margarita (siamo in viaggio e alla dieta ci pensiamo a casa eh), vai a Merida. Merida è una città con una storia alle spalle e per questo merita una visita almeno alla sua Cattedrale. Da lì vai a Uxmal, Campeche (e lì non perdere lo spettacolo che organizzano sulle antiche mura della città), a Palenque se riesci a guidare a lungo, per poi tornare verso la costa e andare …a Tulum (piramide Maya a picco sul mare adagiato su una spiaggia caribica da urlo).

lux1507po.90144_md

In questo itinerario, se puoi spendere qualche soldino in più, devi assolutamente soggiornare almeno una notte al Hacienda Puerta Campeche in camera superior. E’ un hotel situato nel centro storico della cittadina e ha solo 15 meravigliose camere con vista su una corte interna. Le soluzioni ideali per girare lo Yucatan, trovarsi a pochi chilometri dai punti di interesse e vivere lo spirito degli antichi coloni, sono soggiornare nelle Hacienda. Ce ne sono sparse in tutta la penisola e sono antiche case coloniali ristrutturate e riadattate a Bed & Breakfast. Per indicarne solo alcune: Hacienda Temozon, Uayamon, San José,…e infinite altre!

Immagine 466

Terminate le emozioni regalate dalla scoperta di questo territorio, puoi finalmente concederti qualche giorno di relax totale in una delle spiagge della Riviera Maya. Attenzione però, non tutti i punti della costa meritano. Se sei uno che ama la movida e vuoi perderti nei locali, discoteche e bar di un piccolo paesino su una lunga spiaggia vai a Playa del Carmen. E guarda che gioiellini si trovano, uno per budget low l’Hacienda Maria Bonita, e uno per budget medio-alto il Mosquito Blue. Se non ami la confusione ma vuoi starle vicino vai a Playacar che dista solo pochi chilometri (raggiungibile a piedi) da Playa del Carmen. Se invece sei uno come me, che vuole sole-mare-relax-libro…devi scegliere due soluzioni: Playa Maroma o Tulum. A Tulum il Be Tulum o il Villa las Estrellas, a Playa Maroma (anche se il portafogli si svuota un po’) il Maroma Resort & Spa firmato Belmond, solo 60 camere a pochi metri dalla spiaggia e un punto mare da fare invidia alle spiagge più belle del mondo!

ocan_1366x650_dining_el_restaurante06

Una volta tornato a casa, disfatto la valigia e tornato al tuo tram-tram, non potrai che guardarti indietro e ricordarti un viaggio meraviglioso. Ti verrà da sorridere, perché in Messico tutti sorridono e sono gentili. Ti verrà da commuoverti, perché ricordare la Piramide dell’Indovino di Chichen posso guardarti che ti farà scendere almeno una lacrima. Ti verrà da correre dal tuo agente di viaggio (perché ne hai uno eh?!) e abbracciarlo perché ti ha permesso di vivere un sogno. E se quell’agente sarò io…avrò portato avanti la mia passione: far sognare, far volare e far sorridere…facendo viaggiare!

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

+39 391 7761 821

michela@occhidigiraffa.com

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.