Buddhas Revolution

Buddhas Revolution n.2 – ‘I PENSIERI’

Il secondo incontro dei ‘2 mesi di Buddhas Revolution’ dedicato ai Pensieri.

I PENSIERI

La maggior parte delle persone soffre della famosa ‘mente scimmia’. Una mente che oscilla tra un pensiero e l’altro, come la scimmia da un ramo all’altro, senza sosta.

Ci capita di pensare a una cosa senza ricordaci come siamo arrivati a pensarla, ci dimentichiamo le cose che dovevamo fare, rimuginiamo sul passato e ci preoccupiamo del futuro, sempre in balia del malefico giudice interiore dentro di noi che interrompe e giudica tutto quello che facciamo e addirittura pensiamo.

La scienza dice che esiste un collegamento tra il nostro grado di infelicità e il vagabondare della nostra mente. Alleniamoci allora a costruire il muscolo della nostra attenzione. Riportiamo l’attenzione al momento presente ogni volta che ci accorgiamo che la mente si è persa chissà dove.

Con gentilezza, con amore, senza giudicarci (perché è normale che la mente salti da un pensiero all’altro, è proprio il suo scopo).

Il pensiero non è il nostro nemico perché è normale pensare ed è impossibile smettere di farlo. Sfatiamo il mito che meditare vuol dire solo entrare in un macrospazio di illuminazione mentale e ascetismo.

Meditare vuol dire osservare i pensieri, partendo dal presupposto che i pensieri ci sono. Vuol dire essere consapevoli della loro presenza, e poi scegliere deliberatamente di non seguirli, di non attaccarci a loro. Osserviamo come ci fanno sentire, diamo loro un nome. E poi riportiamo la mente al momento presente, al nostro respiro, al nostro corpo. Alla consapevolezza di ciò che stiamo facendo.

Per prendere in mano le redini della nostra vita. 

MEDITAZIONE DELLA SETTIMANA

MEDITAZIONE SUL RESPIRO

Si tratta di una delle Meditazioni più importanti e, per molti di noi, più difficile. Quando ci fermiamo ad osservare qualcosa di ovvio e naturale come il respiro e ci viene chiesto di non modificarlo, ci rendiamo conto di quanto sia difficile.

Non ti scoraggiare e continua, senza giudicarti, ad allenare il meraviglioso muscolo della tua mente.

Ricorda che non è importante per quanto lo fai, ma la costanza che ci metti!

ASCOLTA QUI LA MEDITAZIONE SUL RESPIRO:

Ascolta “Meditazione sul Respiro” su Spreaker.

GUARDA LA DIRETTA INSTAGRAM:

ESERCIZIO DELLA SETTIMANA

IL GIOCO DELLO STOP

L’esercizio di questa settimana si chiama Il gioco dello stop. Si tratta di un esercizio che mi ha aiutato tantissimo in un momento di difficoltà e mi ha fatto ritrovare me stessa. Fidati di me, se ce l’ho fatta io, ce la puoi fare anche tu!

Consiste nell’attivare una sveglia che durante la giornata ti ricorda di fermarti e ascoltare il tuo respiro.

FUNZIONA COSI’:
La sveglia suona, la spegni
1. ti fermi,
2. chiudi gli occhi
3. ascolti 3 cicli di respirazione
4. riapri gli occhi
5. rallenta, aspetta qualche secondo
6. ritorna a quello che stavi facendo con una consapevolezza diversa.

POSOLOGIA: almeno 3 volte al giorno.

Per attivare il richiamo puoi utilizzare la sveglia del telefono o delle App apposite. Una meravigliosa si trova all’interno dell’App di ‘Plum Village’. 

RICAPITOLANDO: I COMPITI DI QUESTA SETTIMANA

  1. pratica almeno una volta la Meditazione sul Respiro
  2. pratica ogni giorno la breve Meditazione dell’Esercizio dello Spazio di Respiro
  3. fai ogni giorno (almeno per 3 volte) il Gioco dello Stop
  4. scrivi sul tuo diario almeno 3 parole che rappresentano le tue sensazioni ed emozioni della giornata.

CONTINUA CON LA TERZA SETTIMANA:

 

 

Ti ricordo che io sarò sempre qui, se avrai voglia di raccontarmi come va o se avrai dei dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.