Browsing Tag

UNESCO

Emirati Arabi, Viaggi

OMAN: terza puntata

BEAUTY HAS AN ADDRESS
La seconda puntata
Un articolo scritto grazie all’AperiTravel in Oman curato da Paola Cerri (Ufficio del Turismo del Sultanato dell’Oman)
e Maurizio Vergani (Manager di Prodotto Emirati di Hotelplan Italia).

Les falaises ocre de Ras al Jinz.

Ras al Jinz

Prima di rientrare a Muscat un’ultima tappa da prendere in considerazione è Sur. Sur è il punto di partenza per raggiungere Ras al Jinz, un luogo bagnato dalle acque dell’Oceano Indiano la cui spiaggia è una riserva naturale dove le tartarughe del mare vengono a deporre le loro uova. Una riserva scientifica ad ingresso limitato in cui potersi fondere con la natura e apprezzarne la meraviglia. Non si possono fare foto, il silenzio è gradito. Un’esperienza di vita…il cui ricordo non sarà immortalato in uno smartphone ma solo nella nostra memoria.

Continue Reading

Sud America, Viaggi

BRASILE

images

Brasil

Un classico itinerario per chi vuole avere un primo assaggio di uno dei paesi più spettacolari del mondo.
Un percorso che tocca i luoghi più imperdibili del continente brasiliano…
…per terminare con un soggiorno mare da sogno! 

Sicuramente Brasile! Per chi ha già visto tante cose nella vita, sicuramente il Brasile è la sua destinazione per restare ancora a bocca aperta. Per chi vuole vivere un viaggio inconfondibile e carico di emozioni, sicuramente il Brasile è il suo posto per innamorarsi della natura e di come l’uomo ci ha messo lo zampino. Per quelli a cui manca l’incontro con persone di cuore, sicuramente in Brasile conoscerà lo spirito carioca e capirà come in certi paesi le persone parlano e comunicano tra loro perché amano la vita. Sicuramente il Brasile è una destinazione che spesso consiglio a chi, come le giraffe, vuole il meglio!

SALVADOR

Salvador de Bahia

E sicuramente, quando io sono stata in Brasile sono stata segnata nel cuore da un indimenticabile ricordo di persone straordinarie. Perché le bellezze più grandi del Brasile non sono le spiagge, la natura, le cascate, le città,…ma sono le persone! Gente carica di vita con il sorriso sempre sul viso pronta a voler condividere con te la sua vita! Cammini per strada e conosci persone, per caso la rincontri e subito si è amici. In Brasile quando ti saluti qualcuno non fai come in Italia che ci si da quegli ormai sterili bacini a sfioro guancia-guancia; in Brasile ti baci sulla guancia e poi ti abbracci….che meraviglia! Sicuramente…è stato per me uno dei viaggi più significativi della mia vita. Di quelli che quando torni ti rendi conto di aver vissuto, oltre che un viaggio, un’esperienza di vita.

images (1)

Brasil

Quando i miei clienti mi chiedono un viaggio quì, se non ci sono mai stati il mio consiglio diventa  un classico itinerario. Con un volo comodissimo di Alitalia arriveranno diretti a Rio de Janeiro e inizieranno la loro vacanza sorseggiando una caipirina con i piedi a mollo nelle acque che bagnano la spiaggia di Copacabana. Trascorreranno qualche giorno all’insegna della samba, del divertimento e della scoperta di strabilianti punti di interesse come il Cristo Redentore che abbraccia la metropoli, il Pao de Azucar che si raggiungerà con due teleferiche che li porteranno all’altezza di quattrocento metri. Da lì ammireranno la Baia di Guanabara e si renderanno conto del perché Rio viene chiamata Cidade Maravilhosa. Ipanema, Botafogo, il monte Corcovado e tanto altro faranno del loro soggiorno un album di immagini uniche.

rio

Rio de Janeiro, Cristo Redentore

Da Rio prenderanno un volo interno che li porterà alla scoperta di una delle meraviglie naturali del Brasile. Sì, perché il Brasile ha al suo interno qualcosa che non si potrà mai dimenticare. Qualcosa che ti lascia senza fiato, a bocca aperta. Al confine con l’Argentina ci sono delle cascate che sono tra le più grandi e spettacolari del mondo…le cascate di Iguassù. Quì saranno guidati per scoprire i due lati di queste acque: quello brasiliano e quello argentino. E magari lo faranno a bordo di un elicottero per godere di una vista ancora più entusiasmante. Queste imponenti cascate regaleranno loro istanti di eternità con il cielo che si staglierà nella fitta vegetazione contro una terra rosso fuoco, per arrivare in un punto in cui l’acqua salta di 70 metri, la Garante del Diablo, un salto tra i più alti del mondo! A Iguassù scopriranno una natura che urla, che non si lascia dominare dall’umanità, che solo in un continente come il Sud America può ricordare quanto piccolo è l’uomo.

IGUASSU

Iguassù

Il loro viaggio proseguirà come ad intermittenza verso un luogo molto caratteristico del Brasile, quello che rappresenta un pò l’immaginario comune, quello fatto di viuzze colorate e case in stile coloniale, quello che ricorda il carnevale e la samba…approderanno a Salvador de Bahia! E quì inizieranno le danze e il divertimento, il contatto con le persone che abitano questa particolarissima cittadina, la scoperta di quello che era il Brasile ai primordi della sua storia civile. Passeggeranno tra più di mille caseggiati storici, chiese e monumenti costruiti a partire dal XVI secolo che tutti insieme sono riconosciuti dall’UNESCO come Patrimonio Culturale dell’Umanità. Bahia…che bello sarà per loro vivere la vita con tutta la gioia e beleza di cui il Brasile trasuda!

SALVADOR

Salvador de Bahia

I miei clienti però non potranno andare dall’altra parte del mondo e non andare a scoprire uno dei luoghi più belli del mondo. Terminata la scoperta naturalistica e culturale dei punti più salienti di questo paese, avranno per forza desiderio di rilassarsi in un mare cristallino. In Brasile di mari belli e spiagge da urlo ce ne sono tanti e tante, ma il meglio è solo uno. E allora i miei clienti, che assolutamente sceglieranno il meglio…andranno in un arcipelago di isole spettacolari, uniche, magiche, di una bellezza sconcertante…andranno a rilassarsi a Fernando de Noronha. Poche parole per descriverle. Anzi una sola: strepitose!

FER

Fernando de Noronha

Ventun isolette di origine vulcanica a oltre trecento chilometri dalla confusione della costa brasiliana. Fauna endemica e tartarughe, albatros e delfini. Immersioni per i sub fino a quaranta metri e snorkeling per i meno esperti. Paradiso verde lussureggiante in contrasto con l’immenso blu turchese di acque cristalline. Scogli e coralli intervallati da spiagge di sabbia bianca  su cui distendere un pareo color verde e giallo e non pensare ad altro che a sentire dentro le proprie ossa la natura che a volte diventa un sogno. “Il Paradiso è quì” aveva detto un certo Vespucci…e i miei clienti saranno lì proprio per dire: “Aveva ragione!”.

FERNANDO

Fernando de Noronha

Dormiranno in una delle tante posadas dell’isola prescelta e si godranno giornate di totale nullafacenza all’insegna del rilassamento totale. Si faranno lunghi bagni in piscine naturali e qualche passeggiata tra la natura. Non so se avranno voglia di connettersi per pubblicare qualche foto su Facebook o Instagram, ma se lo faranno ….. dovranno stare molto attenti alle invidie di chi invece sarà a casa e sognerà di poter un giorno scoprire questo paradiso in cui la gente quando si saluta si abbraccia!!!

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

michela@occhidigiraffa.com

Oriente, Stati Uniti, Viaggi

GIAPPONE & HAWAII Seconda Parte: GIAPPONE

shutterstock_147744134

Mt Fuji – Autumn

Sarà primavera, con un Giappone colorato di rosa dalla fioritura dei ciliegi. Oppure sarà autunno, quando gli aceri si tingeranno di rosso. E allora questo viaggio partirà con un volo diretto su Tokyo. Già all’arrivo i miei clienti in viaggio percepiranno il contrasto esistente in questa magica nazione…la spiritualità delle antiche tradizioni che abbraccia l’avanguardia di una tecnologia innovatrice e sorprendente.

PRIMAVERA

Mt Fuji – Spring

I miei due innamorati scenderanno dall’aereo e saranno accolti da un corrispondente che li accompagnerà a ritirare i loro biglietti per il treno del Giappone…biglietti per una rete ferroviaria futuristica che in poche ore li porterà da una parte all’altra del Paese rendendo il tragitto un momento indimenticabile. Subito in hotel per lasciare le valigie, proseguiranno il loro primo giorno scoprendo uno dei ristoranti di cucina tradizionale giapponese a base di sushi e sashimi. Il mattino seguente si sveglieranno e si ritroveranno in una città che ha scavalcato i confini del tempo diventando la capitale mondiale dell’avanguardia e del futuro. Dall’architettura dei palazzi esterni, alcuni con un patrimonio storico inestimabile e altri contemporanei, ai musei che arricchiranno il loro bagaglio storico-culturale; dagli spettacoli di tradizione come il sumo o le arti marziali alle viuzze che sembrano essersi fermate ai tempi degli antichi samurai. Un giorno lo dedicheranno alla vista panoramica di un monte che in Giappone è simbolo di forza e potenza, un monte che si utilizza come metafora per un punto di arrivo di un percorso di vita personale: il Monte Fuji.  Quì si innamoreranno di nuovo, e si innamoreranno anche di Tokyo…

shinkansen2

Japan Rail

Trascorse le giornate nella capitale, prenderanno il treno in direzione di quel Giappone più tradizionale. Quel Giappone fatto di templi e monasteri, di casette con il tetto a punta che spuntano tra colline verdeggianti, di tradizioni immortali che ancora si respirano nella parte rurale del Paese. Si dirigeranno quindi verso Takayama con la sua vecchia città e le sue costruzioni caratteristiche. Faranno shopping a Takayama Jinya e il mattino seguente al mercato mattutino della cittadina. E magari quì, anziché dormire in un classico albergo opteranno per qualcosa di ancor più tradizionale…un ryokan. Per provare l’emozione di dormire su un futon, mangiare per terra appoggiandosi ad un tavolino basso, portando le scarpe tipiche delle geishe e aprendo le porte di stoffa ricamata facendole scorrere.

shutterstock_2742211

Japanese colors

Il giorno seguente si incontreranno con altri viaggiatori e a bordo di un pullman salperanno per Shirakawago. Campagna, colline, silenzio e pace saranno lo sfondo di questa giornata. In mezzo a questa natura mistica sorgeranno delle casette di legno con il tetto in paglia a punta a ricordare due mani giunte in preghiera. Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, Shirakawago rappresenterà una tappa fondamentale di questo viaggio che immortalerà un momento prezioso e memorabile. Al pomeriggio con lo stesso pullman si sposteranno verso nord per trascorrere un giorno a Kanazawa e scoprire una delle più belle città del Giappone. Giardini in fiore che gridano un inno alla vita circondando templi di culto e di fede, quartieri tradizionali dove ancora vivono gli antichi insegnamenti dei samurai, la via delle geishe con la loro casa per scoprire qualcosa in più su queste stoiche donne giapponesi,…Kanazawa sarà un momento di comunione con l’anima eterna di un Paese senza tempo.

SHIRAKAWAGO

Shirakawago

Il giorno seguente prenderanno di nuovo il treno proiettile e faranno capolino a Kyoto. Questa per loro sarà la tappa più lunga, perchè non basterebbe un mese per vedere tutto quello che questa strepitosa città ha da offrire. Chiamata anche Città dei Templi, Kyoto è una città che si è misticamente salvata dalle distruzioni della seconda guerra mondiale ed è stata così inserita nei siti protetti dall’UNESCO. Una città fondata nell’antico ‘700 divenuta poi capitale, oggi conserva i più bei giardini zen di tutto il Giappone, tra cui il sorprendente tempio Ryoan-ji. Kyoto sarà per loro una città da respirare e vivere nel suo intimo più profondo, regalerà loro emozioni uniche e indescrivibili con il solo uso della parola. Una notte di quelle che trascorreranno a Kyoto una la faranno in un ryokan di lusso, perché il ryokan se non è un’esperienza di lusso rischia di essere un’esperienza orribile e devastante. E allora dormiranno in una delle suite dell’Hiragiya Ryokan cenando a lume di candela su un tavolino basso, mangiando sushi e bevendo sake.

HIRAGIYA RYOKAN

Hiragiya Ryokan, Kyoto

Da Kyoto si addentreranno verso una parte particolare del loro viaggio, si può dire che si concederanno una o due giornate molto speciali. Perché saliranno le pendici di un monte chiamato Koya e varcheranno le porte di un vero e proprio templio buddista che apre le porte ai turisti per permettere a tutti di conoscere la loro vita. Dormiranno su dei futon e respireranno il tradizionale spirito del Giappone, alloggeranno al Fukuchi-in. Niente lusso e nemmeno comodità, avranno il bagno in comune con altri ospiti per imparare la condivisione. Niente abiti eleganti o scarpe con i tacchi, vestiranno semplicemente per imparare l’umiltà. Niente cibi ricercati o bevande alcoliche saché a parte, perché impareranno la sobrietà e il rispetto. Si sveglieranno all’alba con una campana suonata dai monaci buddisti residenti e li accompagneranno nelle loro preghiere. Mangeranno a tavola con loro piatti esclusivamente vegetariani. Utilizzeranno questi momenti per ritrovare la pace interiore e l’equilibrio perso a causa di stress e mondanità.

TEMPLE KINKAKUJI

Kinkakuji Temple

Il loro viaggio d’amore proseguirà poi alla visita di una triste parte di questa nazione, ma che servirà per rendere completo questo viaggio. Andranno ad Hiroshima, per visitare il museo della guerra e i resti indelebili di quello che è stato uno degli sfregi più grandi che l’essere umano abbia mai fatto. Da Hirshima andranno in un luogo mistico…andranno su un’isoletta di fronte che gli farà provare sensazioni speciali. Myiajima, l’isola in cui uomini e dei convivono pacificamente, è un tempio a cielo aperto in cui le bellezze naturali si uniscono alla spiritualità di templi religiosi. Quì soggiorneranno in un ryokan per vivere in comunione con lo spirito di questa magica isola.

shutterstock_21567553

Spring Flowers

Da Miyajima prenderanno nuovamente il super treno che li porterà ad Osaka per prendere un volo che li porterà nella seconda parte del loro meraviglioso viaggio. Un volo diretto su un’altra isola spettacolare…un volo diretto su Honolulu. A bordo dell’aereo durante il decollo, guarderanno dal finestrino quella terra che da lì sembrerà piccola, che avrà lasciato nei loro cuori un grande segno incancellabile. Ricorderanno per sempre questo viaggio perché avrà modificato una piccola parte dentro di loro che con il passare dei giorni li renderà migliori.

…….to be continued……..

TERZA PARTE: HAWAII

PRIMA PARTE: INTRODUZIONE

Europa, Hotel

La Dépendance

Noto – Sicily, Italy

Nella nostra bellissima Italia…nella sua isola più emozionante che è la Sicilia…nella zona di questa regione che più ci fa sognare….in una valle barocca di antichi templi, di suggestioni create da Antonioni e film come Malena…nella città di Noto, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità che una volta nella vita va vista…nel centro storico di questo prezioso gioiello italiano si trova un rifugio per romantici sognatori che prende vita dalle resti di un antico palazzo storico, a pochi metri dalla Cattedrale…La Dépendance.

subheader-dove

Val di Noto

Una casa accogliente e dai colori rilassanti, con uno staff la cui regola di base è la cordialità, alla quale approdi su di una limousine privata solo per te. Uno charme d’eccezione che regala unici momenti di intimità nel cuore di Noto a ridosso del celebre Palazzo Nicolaci.

16

Junior Suite Room

Poche camere, per mantenere la privacy e l’esclusività, ognuna diversa dall’altra, completa di ogni comfort e arredata in stile classico-barocco, ideate con cura maniacale per i dettagli dall’affermato Designer Samuele Mazza. Anche nella Classic Room l’ospite di La Dépendance troverà pace per i suoi sensi.

12

Interiors

Soggiornare in quest’hotel vuol dire aver scelto una vacanza in una delle valli più belle d’Italia: la Val di Noto. E quindi vuol dire utilizzare La Dépendance come base di appoggio per scoprire la parte orientale della Sicilia, che va da Noto stessa con la Cava Grande del Cassibile con i suoi laghetti e una vegetazione rigogliosa, alla necropoli di Castelluccio all’antica area cimiteriale di Eloro con il Teatro Greco; dalle Riserve Naturali come Vendicari alle caraibiche spiagge della costa siciliana orientale; dai tesori di Modica alla bellissima Ragusa o Siracusa fino a Scicli.

14

Classic Room

Un viaggio che resta nel cuore e che non si dimenticherà mai. E, per renderlo ancora più indimenticabile, La Dépendance ti permette di rientrare “a casa” dalle tue giornate di scoperta e coccolare le tue papille gustative nel suo ristorante A’Mastra. Piatti dell’antica tradizione siciliana riproposti da Chef all’avanguardia che uniscono l’antico al moderno con il sapiente utilizzo di erbe aromatiche quali timo o mentuccia. E, se si è fortunati, a cena terminata si potrà partecipare ad una delle serate di lettura di poesie dialettali al ritmo di una musica che ricorda i colori e l’anima di questa regione.

20

Interiors

Un viaggio è sempre un’emozione che ti cambia qualcosa nell’anima, che la rende più viva e vibrante. Un viaggio in Sicilia ti lascia a bocca aperta e il contatto con la sua popolazione ti fa spuntare un sorriso genuino sul viso. Viaggiare soggiornando in hotel come La Dépendance di Noto è il modo perfetto per non farsi mancare nulla, nemmeno la semplicità.

subheader-rist

Ristorante A’Mastra

“Noto, questa settecentesca Atlantide o Fata morgana, lentamente s’innalza di fra gli ulivi fitti e i mandorli
come da una schiuma verde, pronta a richiudersi sull’apparizione dorata
ma d’un oro tenero e rosa come il miele
 

Cesare Brandi

logo

 

Africa, Hotel, Oceano Indiano

Soneva Fushi

Atollo di Baa, Maldive

Una volta nella vita alle Maldive bisogna andarci. Anche solo per provare l’emozione di trascorrere dei giorni su un’isoletta sperduta nel mare, circondata da acque cristalline piene di vita sottomarina dai colori arcobaleno, con una camera che quando esci o metti i piedi sulla sabbia o ti fai un bagno in mare, un luogo in cui le preoccupazioni svaniscono e lasciano spazio ai pensieri positivi che rinfrancano lo spirito.

Jungle-Reserve-from-sea3

Jungle Reserve

Con la famiglia Soneva le Maldive si possono vivere in un modo ancora più particolare. Si può trascorrere una vacanza ispirata a Robinson Crusoe senza tralasciare il lusso che solo Soneva è in grado di dare. Allora perché non scegliere di andare alle Maldive e farlo con uno stile impeccabile per vivere una vacanza memorabile e irripetibile?

Sandbank

Sandbank

Soneva Fushi, nell’atollo di Baa sull’isola privata di Kunfunadhoo, è la vera esperienza Crusoe, dagli arredi, alle camere, alle spiagge incontaminate, ai Mr & Ms Friday che si occupano di coccolare gli ospiti. Riserva della Biosfera UNESCO, Kunfunadhoo è l’isola tra le più grandi delle Maldive, con la sua lunghezza di oltre un chilometro e larga quattrocento metri. Queste dimensioni permettono a Soneva Fushi di regalare ai suoi ospiti un’intimità assicurata. Un’esperienza di lusso sofisticato che abbraccia la natura circostante rendendo il resort un vero paradiso idilliaco.

Sandbank-tent-details

Sandbank Tent

La filosofia di base di Soneva Fushi si ispira ad un lusso intelligente che combina i più alti standard di servizio e qualità con i principi della sostenibilità ecologica e la protezione dell’ambiente. Slow Life e No News No Shoes sono il motto del resort, che si ispira a un modo di vivere sano, legato al benessere, alla serenità e all’ecologia. Qui natura e ambiente si combinano perfettamente con un’esperienza e uno stile raffinati, eleganti ma sobri. Quest’ atmosfera si respira ovunque al Soneva Fushi ed è resa ancor più evidente dal dress code casual.

First_Floor_Bedroom

Bedroom, First Floor

Un soggiorno a Soneva Fushi vuol dire trascorrere una vacanza in una villa privata adagiata sulla spiaggia a pochi passi da una spettacolare barriera corallina. Vuol dire passeggiare per l’isola e scovare tartarughe residenti e conigli che scorrazzano in questo gioiello color smeraldo che spunta dal nulla di un mare color turchese. Quì ritorni bambino e per aiutarti a sentirtici il resort, quando arrivi, ti da una bicicletta per esplorare l’isola proprio come Robinson Crusoe. Pedalando incontri lingue di sabbia bianca che vanno a nascondersi in una giungla da scoprire. Ogni angolo di Soneva Fushi rappresenta un’emozione da vivere e ti renderai conto che non basteranno le giornate previste per provarle tutte!

Sunrise_Beach_Breakfast

Sunrise Breakfast

A Soneva Fushi non ti annoi mai, hai tante cose da provare, da sentire e da percepire sulla pelle che ogni giorno sarà diverso dall’altro. Potrai decidere di rimanere a casa e goderti la privacy della tua villa con un pranzo takeaway guardandoti uno dei cinquecento film caricati su un I-Pod di ultima generazione, oppure potrai guardare un film al Cinema Paradiso sulla spiaggia all’aperto, come potrai visitare l’Osservatorio Astronomico dell’isola e guardare le costellazioni guidato da un esperto. Potrai fare una crociera al tramonto con i delfini, o un picnic su una delle lingue di sabbia delle tre isole deserte vicine. Potrai ovviamente fare snorkeling e immersioni tra mante e razze, ma potrai anche rilassarti nell’esclusiva Spa Six Senses che ti accoglierà nel suo laghetto con cascata pronta a dedicarti trattamenti olistici o a farti partecipare ad una lezione di Yoga o Tai Chi. Soneva Fushi è fatto di scelte importanti, infatti potrai scegliere tra sessanta gusti di gelato, undici tipi di cuscini e cinquecento vini della wine cellar del resort.

Jungle Reserve view

Jungle Reserve View

Tutte queste scelte, tutte queste opzioni e possibilità, a Soneva Fushi sono realizzate nel totale rispetto per l’ambiente circostante, per garantire il minimo impatto sulla terra. Ogni cosa, dal legname ai raggi solari, viene riutilizzata.  Le materie prime utilizzate per preparare i prelibati piatti offerti dal resort nei suoi ristoranti sono tutte provenienti dalle coltivazioni dell’orto dell’isola o dalla pesca del suo mare circostante. La vicinanza con la natura, il profondo rispetto per le meraviglie del mare, lo stare a piedi nudi ventiquattro ore su ventiquattro, tutto per regalare agli ospiti una sensazione di libertà assoluta e pace interiore.

Observatory

Osservatorio

Soneva Fushi regala un sogno che diventa una realtà impareggiabile. Se vuoi il meglio dalla vita, se vuoi il meglio da una vacanza, se vuoi il meglio in assoluto…devi sceglierei di trascorrere del tempo a Soneva Fushi!

www.soneva.com/soneva-fushi

Hotel, Oriente

INDOCHINA SAILS

Vietnam & Cambodia

Scegliere di imbarcarsi su un’esperienza di vita,
in un viaggio mistico e sorprendente,
attraverso paesaggi mozzafiato.
Scegliere di farlo a bordo di una giunca di un’antico passato.

Giunca Indochina Sails

Scegliere un soggiorno in una delle giunche dell’Indochina Sails vuol dire concedersi giornate di olistico misticismo a bordo di navi interamente di legno e decorate in oro, dedicate al lusso ….tutto questo per scoprire il Mekong e un sito patrimonio mondiale dell’UNESCO, Halong Bay. Chi sceglierà di imbarcarsi in quest’avventura, si ritroverà in un mondo parallelo, con i piedi su una nave che regala tutti gli standard moderni mantenendo lo stile tradizionale di un tempo, in un’atmosfera nostalgica che crea un equilibrio perfetto tra passato e presente.

Panorama Halong Bay (my photo)

 

Quello che una giunca dell’Indochina Sails offrirà, sarà un percorso lungo uno dei fiumi più famosi del mondo: il Mekong. Si potrà risalire da Saigon fino a Siem Reap per scoprire le meraviglie del Vietnam e la spiritualità della Cambogia. Questa crociera sarà in grado di stimolare la mente e arricchire il cuore attraverso la passione di Marguerite Duras. Un viaggio vero e proprio, alla scoperta di luoghi indimenticabili che entreranno nell’anima e ci si stabiliranno per sempre. Un modo diverso di viaggiare, una soluzione unica per vivere una memorabile esperienza di vita. Un tour a bordo della RV La Marguerite vorrà dire avere il privilegio di scoprire due stati dell’Indocina da un punto di osservazione speciale: una barca di lusso con tutti i comfort possibili e immaginabili. Si attraverserà il Mekong passando per villaggi fluviali e paesaggi di sola natura. Si eslporeranno Wat Hanchey e Phnom Penh da un punto di vista insolito. Pagode e Buddismo saranno le parole chiave in Cambogia; risaie e natura mistica saranno quelle del Vietnam. Due Paesi in un solo viaggio lungo un fiume.

Sundeck Indochina Sails

 

Chi vorrà invece assaggiare queste esperienze concentrando il tutto in meno giorni, scoprirà il patrimonio mondiale di Halong Bay, uno dei luoghi più belli del nostro pianeta Terra. L’immagine che tutti abbiamo del Vietnam: migliaia di isolette calcaree che spuntano dal mare come un immenso dragone che discende negli abissi. Secondo la leggenda locale, tempo fa, quando il popolo vietnamita combatteva contro gli invasori stranieri, una famiglia di dragoni marini fu mandata in loro aiuto dagli dei per difendere la loro terra. Questi draghi sputarono gioielli e frammenti di giada che oggi sono gli isolotti che noi vediamo, creando una perfetta barriera difensiva in grado di bloccare gli invasori. I draghi, vista la straordinaria bellezza del loro creato, decisero di restare in questo luogo che da quel giorno prese il nome di Ha (discendente) Long (dragone) Bay (baia). Oggi Indochina Sails regala a chi visita Halong Bay una vista esclusiva di un paesaggio mozzafiato.

Premium Cabin, Valentine

Chi si imbarcherà su una giunca dell’Indochina Sails potrà partecipare a numerose attività di scoperta. Visiterà grotte talmente grandi da poter ospitare un’intera cittadina con un tetto alto fino a trenta metri; visiterà villaggi locali costruiti su piccole case galleggianti in cui gli abitanti vivono di pesca, vanno a scuola in una barca e prima di imparare a camminare imparano a nuotare; scoprirà le bellezze di Halong Bay a bordo di un suo kayak; si farà coccolare con un massaggio orientale nella cabina massaggi della giunca.

Tai Chi all’alba

Il relax a bordo sarà totale. Perché dormirà sonni tranquilli coccolato dal dondolio del mare in una suite esclusiva progettata e arredata per dare il massimo del comfort. Decorazioni in legno e ampie vetrate per godere dal proprio letto una vista spettacolare. Un bagno totalmente in marmo con doccia idromassaggio.

bath premium valentine

Premium Valentine

Chi sceglierà Indochina Sails, potrà decidere di imbarcarsi in una giunca da quindici cabine con opere d’arte in ceramica fatte a mano da Bat Trang e sete Van Phuc, oppure in una Valentine Premium di ventisette metri con solo due cabine…esclusività e privacy per chi non sa accontentarsi.

Premium Sail

Un viaggio è un sogno, un sogno è un desiderio, un desiderio a volte è una necessità…perché non scegliere di realizzarla con classe?

www.indochinasails.com

Europa, Viaggi

ISOLE BALEARI

Quattro sono i punti cardinali, quattro sono gli elementi, quattro è il numero della materia,
quattro…è il numero delle Isole Baleari.
E come quattro è il numero perfetto, le Baleari sono la vacanza perfetta per chiunque!

Il caldo comincia a farsi sentire, le giornate iniziano ad allungarsi e le scarpe chiuse fanno spazio ad infradito e sandali. Allora i miei cari clienti si ricordano di me, e ritagliano uno spazio nel loro tempo per venire in agenzia a trovarmi. Tante idee, tante aspettative, tanta voglia di vacanze. Le nostre conversazioni spaziano tra mille destinazioni, ma tutte con un minimo comune denominatore: poche ore di volo, volo diretto, da un aeroporto vicino, posto con un bel mare ma non troppe distanze da percorrere. E’ sempre così, d’estate si arriva talmente stanchi e stressati da un anno di fatiche che poi abbiamo voglia di cose facili e semplici, che non comportino troppi sforzi. E una delle località più consigliate…sono delle isole vicinissime a noi, che si possono raggiungere con nemmeno due ore di volo da tutti i principali aeroporti italiani, che hanno un mare meraviglioso e un clima simile al nostro ma più secco e che sa di mare. Una delle località che propongo, sono le Isole Baleari. Isole di sabbia fine, calette e sole cocente tra Spagna e Nord Africa, lambite dal mare Mediterraneo, piene di ristorantini sul mare ed esuberante vita notturna, cattedrali storiche, villaggi di pescatori e distese di aranci e ulivi. Le isole sono quattro: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera.

La più grande, Maiorca, è quella che tendo a consigliare ai clienti giovani, che hanno voglia di divertirsi e trascorrere delle giornate in un bel mare e delle nottate in discoteche e locali notturni aperti fino al mattino seguente. A mio parere, puramente personale, questa è tra le quattro che quella che meno preferisco. E’ molto grande e dispersiva, per girarla serve un’auto a noleggio e nei mesi caldi è sempre molto affollata. Va bene per chi vuole il divertimento, o per quelle famiglie che cercano un villaggio all inclusive con animazione per i loro bimbi; e allora cerco il punto di spiaggia migliore e un bell’hotel con tutto ciò che può servire.

Minorca, la seconda per dimensione, bellissima. Spiagge di sabbia bianca, calette e grotte scavate. Entroterra rigoglioso e pieno di agriturismi in cui passare intere giornate. La si gira comodamente con uno scooterone o un quad, un hotel vale l’altro perché le zone di quest’isola sono tutte belle! La spiaggia più amata e caraibica, è al sud: Son Bou. Protetta alle sue spalle da una radura, regala giornate di mare da non dimenticare, lunghissima e di sabbia fine ricorda tranquillamente una spiaggia dei Caraibi. Ciutadela, la cittadina carica di localini e negozietti, permette, a chi sceglie di soggiornare quì, di essere nel pieno della vita notturna la sera, e di godersi l’isola con le sue bellezze di giorno. Minorca è per giovani, per famiglie con bimbi che vogliono una vacanza apposta per loto, per coppie di innamorati che vogliono una vacanza romantica, per gruppi di amici o amiche che vogliono giornate di relax e tramonti sul mare,…Minorca va bene per tutti!

Minorca

La più conosciuta, la più irriverente, la più divertente e sconsiderata, è Ibiza. Magica, spettacolare, incasinata, caratteristica, unica. Non ce n’è come Ibiza! E’ luogo comune considerarla come una meta solo per ragazzetti che vogliono girare di disco in disco, di rave in rave. Quindi non mi dilungo su locali come Pachà, Amnesia, Café del Mar,…ma mi rivolgo a quelli che avrebbero voglia di farsi una serata in uno di questi locali, ma poi trascorrere una vacanza in tranquillità. Bene amici, questa allora è la soluzione per voi! Perché Ibiza, usciti dalle zone di Playa d’en Bossa e Ibiza città, è solo mare cristallino, spiagge da urlo, paesaggi bucolici pieni di natura da scoprire, entroterra da girare per fermarsi a pranzo in un agriturismo caratteristico, villaggi hippie e ricordi indelebili di una vacanza che altro non sarà che una sorpresa continua! Allora Ibiza la consiglio a tutti!!!

Ibiza

E infine Formentera, forse la più bella, perché è quella in cui il mare è talmente bello che raramente ne hai visti così; perché una vacanza in quest’isola è memorabile e non ti stancheresti mai a ritornarci; perché il motorino a piedi scalzi e pareo, il cappello in testa, gli occhiali da sole e il costume di ricambio sono tutto quello che ti serve. Il mare trasparente e cristallino, le sconfinate spiagge bianchissime dal sapore tropicale, calette nascoste da una natura quasi incontaminata, fanno di Formentera un vero paradiso terrestre. E’ stata addirittura dichiarata “Patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO. una vacanza a Formentera regala giorni unici e irripetibili. Basta uno scooter per girarla e in un quarto d’ora raggiungi ogni suo angolo. Ogni giorno cambi spiaggia e trovi che Playa Mitjorn, considerata la più bella, è solo una delle tante spettacolari. La sera, con la stanchezza e spossatezza che ti danno una giornata di mare, puoi rilassarti bevendo mojito in un chiringuito sulla spiaggia a suon di musica. Puoi mangiare in uno dei tanti ristorantini di Es Pujols o preparati tu una cenetta sul terrazzino del tuo appartamento in affitto. A Formentera non esistono cinque stelle, ma solo strutture semplici che si fondono perfettamente con la sua natura.

Formentera

Un viaggio alle Baleari è un viaggio per tutti i tipi di viaggiatori, e una volta viste tutte si vorrà sicuramente ritornare perché non basta esserci stati solo una volta!

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

michela@occhidigiraffa.com