Browsing Tag

Bangkok

Hotel, Oriente

Soneva Kiri

Koh Kood, Thailandia

Solo per i miei clienti più esigenti. Solo per quelli che vogliono allontanarsi dai classici circuiti di massa e godere di luoghi senza tempo. Solo per quelli che, stanchi dei soliti resort standardizzati, vogliono scoprire qualcosa di nuovo e di particolare. Solo per quelli che sono veri viaggiatori e non semplici turisti. Solo per quelli che vorranno il meglio dalla vita e dalla loro vacanza, ecco che Soneva Kiri diventa il mio primo pensiero.

Private Cliff Reserve

Private Cliff

Distante dalla frenesia del Paese a cui appartiene, Soneva Kiri si trova nel Golfo del Siam sull’isola di Koh Kood, la quarta più vasta della Thailandia ma la meno popolata. Immerso in una natura lussureggiante, lambito da acque cristalline su spiagge bianchissime, il Resort è stato creato per integrarsi perfettamente con il paesaggio che lo circonda. Ispirato al concetto di lusso intelligente che solo la sua famiglia Soneva riesce a ricreare, Soneva Kiri è perfetto per il prolungamento di una viaggio in Thailandia dopo aver scoperto la magica Bangkok. Si raggiunge infatti con un volo privato di un’ora dall’aeroporto della capitale. Una volta qui, ci si ritrova proiettati indietro nel tempo come se questo si fosse fermato per celebrare quella che era un tempo la Thailandia dei nostri antenati. Lontano dai percorsi di massa battuti dai turisti, qui si respira l’autenticità di una volta potendo ammirare, nei giorni di limpida, le coste della Cambogia (che tra l’altro si raggiungono in una sola ora di barca).

South_beach

South Beach

Solo ville sono gli alloggi del resort, alcune direttamente sulla spiaggia bianca di Koh Kood, altre immerse nella vegetazione e altre ancora con vista mozzafiato sulla baia. Sono tutte costruite con i dettami del design eco-sostenibile utilizzando solo materiali locali, e nonostante questo, ognuna garantisce il lusso di un vero cinque stelle del Sud Est Asiatico. Ogni villa dispone di una piscina privata e alcune hanno addirittura una Spa al loro interno con un maggiordomo personale. Antistante l’ingresso si trovano biciclette e cart per raggiungere in comodità ogni angolo nascosto del resort.

tree_pod

Tree Pod

Cosa si può fare in un soggiorno a Soneva Kiri? Bhe…c’è l’imbarazzo della scelta! Da semplice relax all’ombra di una palma con un bel libro, a uno strepitoso snorkeling o un’immersione; da gite in barca a vela o su lancia a windsurf; al riposo rigenerante nella propria villa a un pranzo su un ristorante sospeso a cinque metri da terra serviti da un cameriere volante; si può visitare i vicini villaggi di pescatori o nuotare tra cascate secolari dopo un pic nic nella natura selvaggia. Si può, alla sera, guardare un film sotto le stelle al Cinema Paradiso sulla spiaggia, o osservare le stelle dall’Osservatorio. E poi ci si può deliziare il palato con i migliori piatti Thai accompagnati da uno dei cinquecento vini presenti nella cantina sotterranea.

waterfall picnic

Waterfall Pic-nic

E si può fare tutto questo con i piedi nudi…perché a Soneva Kiri il motto è…

…no news, no shoes. Thai style.

Beach(1)

South Beach

www.soneva.com/soneva-kiri

Hotel, Oriente

Sofitel So

Bangkok, Thailandia

Bangkok, capitale della Thailandia, è una delle metropoli più in ascesa in questo momento. Vibrante capitale esotica, è un cocktail di spiritualità, modernismo, mondanità e stupefacenza la rendono unica nel mondo, città in cui tutto sembra diventare possibile. Sofitel So la celebra e la rappresenta, proclamandosi un hotel all’avanguardia per eccellenza, icona del design. L’essenza della città viene racchiusa nelle mura di quest’hotel creando una perfetta sinergia di contrasti che diventa, come ne suggerisce il nome, So Bangkok. Sofitel So unisce l’elegante lusso tipicamente francese alla calda ospitalità thailandese. Ogni singolo elemento che compone questa superlativa struttura grida alla città il suo nome e diventa un luogo di cui no si può non perdere la testa…So special, so unique, so crazy, so amazing, so incredible,…So Sofitel!

So SPA reception

Hotel di design interamente in stile Monsieur Christian Lacroix, il Sofitel So è stato progettato da un pluripremiato architetto in collaborazione con cinque dei principali progettisti del Paese che lo ospita. La disinibizione di Lacroix permane tutto l’albergo che dalle pareti stesse trasuda arte moderna e design, la si vede nella lobby al primo piano che guarda dall’alto il parco Lumpini, nell’ingresso al piano terra con il suo chocolate lab, nelle divise audaci del personale che indossano abiti  ha appositamente disegnato per loro, nel timbro inconfondibile della favolosa Sala Signature Club.

Earth Room

L’Albero della Vita, antico simbolo di immortalità, è al centro della filosofia So Sofitel e ne diventa il suo marchio. I cinque principali progettisti thailandesi sono stati interpellati per raccontare la loro versione della storia dei cinque elementi, reinterpretandone l’essenza stessa, celebrando l’individualità. E quindi cinque sono gli elementi che caratterizzano il Sofitel So: Acqua, Terra, Legno, Metallo e Fuoco.

Park Lobby

Abbinando la creatività del suo desing alle più avanzate tecnologie moderne, Sofitel So è il primo hotel in tutta l’Asia ad offrire ai suoi ospiti uno stile di vita unico e irripetibile. In tutte le sue oltre duecento camere e suite si trovano televisori a schermo piatto Lcd collegati a soluzioni multimediali firmate Apple, IPad di ultima generazione, minibar reso unico da tisane orientali e bevande energetiche occidentali, scelta del tipo di cuscino più adatto alla propria persona. Inoltre tutto all’interno prende vita con il semplice tocco di un tasto….

Water Room

Visitare Bangkok e farlo prendendo alloggio al Sofitel So vuol dire scoprire la città sapendo che al rientro in hotel qualcosa di speciale ci aspetta. Da un aperitivo al tramonto sul roof top sconvolgendo i propri sensi davanti a uno skyline mozzafiato, con un bicchiere di champagne a mollo nella vasca idromassaggio della propria stanza che guarda da una vetrata il parco della città, prendendo una lezione di cucina a base di cioccolato, assaggiando uno dei piatti prelibati (provare per credere) preparati dal cinque stelle executive Chef australiano Paul Smart, ballando sotto il cielo stellato con alcuni tra i Dj più famosi che almeno una volta al mese fanno capolino al Sofitel So.

Wood Room

Non credo ci possano essere parole sufficienti a descrivere quest’hotel, bisogna andare a vederlo per capire. In tutta la vita raramente capiterà di incontrare una struttura così…così…So Giraffa!

So SPA

E anche se non è nel mio stile, per pura curiosità, vi spiego il motivo per cui se state leggendo queste parole dovrete assolutamente trascorrere qui almeno una notte….perché una notte qui parte da 50 euro a persona!

www.sofitel-so-bangkok.com

Oriente, Viaggi

BANGKOK

images (1)

Una città che non ti aspetti, che ti lascia senza fiato.
Una metropoli mistica e all’avanguardia, al di sopra di ogni aspettativa.

Il turismo in Thailandia sta crescendo ogni anno di più, il suo governo sta investendo per farla conoscere a livello mondiale e sono sempre più i clienti che entrano in agenzia chiedendomi di volerla scoprire. Qualunque parte della Thailandia si voglia visitare, che sia per il mare o per le sue meraviglie storiche, sicuramente tutti passeranno prima da Bangkok. Pensando a questa metropoli si pensa al caos, agli acri odori, alla confusione,…ma quando poi si arriva a Bangkok ci si stupisce e si ritorna a casa con un’immagine completamente diversa rispetto a quella iniziale. Bangkok è una città che non ti aspetti e che ti lascia senza fiato, una città che unisce il mistico all’ avanguardia e che si scopre al di sopra di ogni aspettativa.

images (4)

Mercato galleggiante

Chi partirà per Bangkok, si ritroverà catapultato in una nuova realtà prima sconosciuta. Prenderà un volo Thai diretto sull’aeroporto della città, e già da lì si accorgerà di quanto il mondo possa essere pazzesco. Il taxi che lo accompagnerà in hotel attraverserà strade incoerenti che lo faranno sentire spaesato. Una volta in hotel, non potrà resistere alla tentazione di uscire in strada per gridare al mondo che lui si trova lì, nella città più pazzesca che abbia mai visto.

Buddha sdraiato

Quando dovrà scegliere in che albergo rilassarsi la sera durante il suo soggiorno, si ritroverà un ventaglio di opzioni una più bella dell’altra. Se sarà romantico, opterà per un hotel lungo il fiume che taglia in due la città, allora andrà allo Sheraton Royal Orchid e dalla sua stanza vedrà Bangkok dall’alto bagnata dalle acque che la attraversano. Dall’hotel in pochi minuti potrà raggiungere ogni angolo della città. Non in taxi, ma a bordo di uno Sky Train: una metropolitana all’avanguardia sopraelevata. A Bangkok non c’è un centro vero e proprio, sono tante le zone da scoprire. E quindi la buona posizione di un hotel si basa sulla sua vicinanza ad una fermata dello Skytrain.

Immagine dallo Skytrain

Se invece vorrà sperimentare un hotel diverso dai soliti standard, più eccentrico e direi quasi stupefacente, allorea preferirà il Sofitel So e da lì ammirerà una magnificia vista sull’unico parco gigante di Bangkok: il parco Lumpini.

Parco Lumpini

La sera sceglierà a caso uno dei tanti ristoranti di cucina Thai che brulicano nelle strade. Passeggerà per le vie della città e a bordo di un tuk tuk approderà a Patpong. Quì si ritroverà in zona estremamente turistica e un pò degradante. Una via tappezzata da bancarelle di falsi e souvenir, e strani locali dove si “gioca” a ping pong. Un luogo caratteristico, particolare, che potrà piacere oppure no…ma una passeggiata quì sarà d’obbligo!

Tuk Tuk Patpong

Un’altra sera prenoterà un tavolo in un ristorante alquanto particolare: il Sirocco. Un roof top di un palazzo alto 65 piani che guarda Bangkok dal cielo. Un ritorante e bar dove sentirsi padroni del mondo. Una volta arrivato scenderà una scalinata che gli farà provare la sensazione di buttarsi giù verso le luci della città. Per aperitivo, sceglierà di assagiare un cocktail creato per ricordare la scena di un famoso film ambientato a Bangkok: Hangover (da noi: Una Notte da Leoni). Lo degusterà appoggiandosi ad un bancone rotondo che si lancia a picco sulla città.

sirocco

Sirocco, Bangkok

 

Le giornate a Bangkok saranno accompagnate da visite di templi, antichi palazzi, giganteschi Buddha d’oro sdraiati, cittadelle imperiali e residenze di imperatori che lo faranno sentire come un re del passato. Una giornata sarà dedicata alla scoperta di Ayuttaya e del suo misticismo. Quì passeggerà tra le rovine di un luogo un tempo maestoso dedicato alla spiritualità e alla religione. Navigherà sul fiume a bordo di una barca di legno e guardandosi intorno noterà quante contraddizioni distinguono Bangkok. Passerà attravero canali trasformati in mercati galleggianti, si ritroverà a China Town e comprerà un souvenir, incontrerà persone di ogni tipo con cui scambierà due chiacchiere e vedrà come tutti quì sono sorridenti e amici. Il Buddismo, che respirerà in ogni luogo ad ogni ora, gli regalerà emozioni che gli faranno rivedere il suo concetto della vita stessa.

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

michela@occhidigiraffa.com

Oriente, Viaggi

THAILANDIA

Pixmac000055577529

Un viaggio spettacolare, alla portata di tutte le tasche!

Un giorno entrano in agenzia due giovani ragazze che volevano fare un bel viaggio: lontano, per staccare la mente e scoprire nuovi posti; con una mare stupendo e anche un po’ di cultura; un viaggio per visitare e conoscere qualcosa che non hanno ancora visto, senza togliersi il lusso di fare un po’ di mare su spiaggia bianca all’ombra di un resort… ma con un budget un pò ridotto. Non così ridotto da villaggio in Mar Rosso o Tunisia, ma poco di più. Io mi metto sempre nei loro panni, penso a quanto sia difficile al giorno d’oggi riuscire a mettersi da parte due soldini per fare un viaggio. Penso a quanto la vita costi tanto se proporzionata ai nostri stipendi, e penso che ormai il viaggio stia diventando un “lusso per pochi”. Ma non è sempre così, quando da me viene qualcuno, a prescindere dal budget che ha, perché io sia felice deve uscire dalla mia agenzia con la certezza che farà un viaggio! Assolutamente! Quindi….mi sono messa alla prova, e considerando che le mie ragazze erano abbastanza “scantate” ho organizzato loro un viaggio che ricorderanno per sempre, che permetterà loro di scoprire nuove terre e un mare da urlo spendendo esattamente quello che hanno messo da parte, senza un solo centesimo di più!

shutterstock_777456791

Le mie idee si sono tutte dirette verso la Thailandia, paese genitore di una cultura storica e artistica che regalerà alle ragazze viste di antichi templi, città abbandonate, mercati galleggianti e spiagge tra le più belle del mondo! Il tutto a portata di tasca! Dopo un volo diretto da Milano su Bangkok, la capitale, lasceranno le valige alla reception di un hotel che la Thailandia definisce 3 stelle ma ha le caratteristiche di un nostro bellissimo 4, semplice ma centralissimo (l’importante è la posizione, Bangkok è immensa) dal prezzo davvero irrisorio. E se addirittura volessero provare il lusso sfrenato di un hotel alla moda al prezzo di un nostro semplice 3 stelle…allora il Sofitel So sarà il loro posto!

Sofitel So Bangkok - Park Society 01

Sofitel So Bangkok

All’inizio le lascerò smarrirsi nelle vie caotiche del quartiere commerciale, non pericoloso ma che le farà sentire come due donne all’avventura in un nuovo mondo. Il giorno seguente avranno appuntamento con una guida del luogo, che parlerà loro in italiano ma con uno stranissimo accento…questa le porterà alla scoperta del Palazzo Reale, del Mercato galleggiante e ad Ayuthaya, la vecchia capitale distrutta dai Birmani, le cui rovine ancora oggi testimoniano il suo glorioso passato.

Bangok

Le mie ragazze avranno ancora un giorno o due per godersi Bangkok, ma al quarto giorno la guida verrà a prenderle e le porterà con un piccolo gruppo di altre persone nella storica Thailandia. Le porterà verso Chiang Mai, dove scopriranno templi ad oltre mille metri di altitudine, cascate, centri artigianali di argenti e sete; le porterà verso Chiang Rai, dove vedranno la natura circostante sul dorso di elefanti o a bordo di zattere, vedranno le donne giraffa, il museo dell’oppio e faranno una mini crociera sul fiume Mekong.

Pixmac000084252102

Dopo aver vissuto questi giorni straordinari, prenderanno un volo per le spiagge più belle….andranno a Koh Samui (è estate e va bene la parte orientale della Thai, se fosse stato inverno sarebbero andate dall’altra parte, a Phuket o Phi Phi Island). Una volta atterrate, soggiorneranno un paio di notti a divertirsi nella zona di Chaweng, ricca di locali notturni, pub, discoteche e negozietti per shopping infinito. In Thailandia tutto costa pochissimo, e con 20 euro potranno mangiare pesce appena pescato e vino sulla spiaggia! E con molti meno soldini potranno acquistare souvenir da portarsi a casa in ricordo della loro esperienza di viaggio! Il mare che troveranno a Chaweng Beach non sarà strepitoso, per carità è bellissimo, ma non bello quanto quelle che troveranno nei loro ultimi giorni a…Koh Pha Ngan!!! Questa è una piccolissima isola dedicata solo a chi vuole veramente rigenerarsi, con un mare da perdere la testa e una tranquillità assoluta! Sull’isola non c’è praticamente nulla se non pochi alberghi, e quello scelto per loro è il Panviman, situato direttamente su una spiaggia tranquilla ed incontaminata, con un ristorante sul mare e una Spa dove le mie ragazze potranno godersi (ad ottimo prezzo) dei super massaggi da vere thailandesi!

Panviman Resort Koh Phangan

Sul volo di rientro realizzeranno che a volte non serve essere milionari per scoprire il mondo, capiranno che c’è un mondo da scoprire che non aspetta altro che loro!

Vuoi che la Giraffa organizzi un viaggio simile a questo per te per rendendolo unico e indimenticabile?
Perché un viaggio è un sogno
che visto con gli occhi di una Giraffa diventa speciale.

michela@occhidigiraffa.com