Tugu Lombok

Isola di Lombok, Indonesia

Una mistica esperienza per rigenerare la propria anima.

˜

C’era una volta, sulla cima di una montagna chiamata Rinjani, la residenza di Batara Guru, capo degli Dei, e delle sue bellissime dee. Un paradiso dove tutti vivevano in pace tra loro.

Il mare di fronte alla costa di Sire, ai piedi della montagna, era abitato da terribili draghi, comandati dal regno del Dragone dei Mari, uno dei più importanti dei degli oceani. Questo re dragone era famoso per avere un giovane figlio dall’aspetto meraviglioso, talmente bello da essere capace di persuadere qualunque essere vivente.

s_n04_0020553720130520639_grande

Monte Rinjani

Una notte di luna piena, le dee di Batara Guru scesero dalla residenza del monte Rinjani fino alla costa di Sire, per porgere gratitudine ai luoghi sacri della costa, comprendendo gli antichi templi Hindu e i luoghi di meditazione del Buddha Mahasobya. In questo viaggio, si fermarono e fecero il bagno nelle calme acque che lambivano la spiaggia di Sire.

Il bellissimo principe figlio del Re Dragone, che stava facendo il bagno nello stesso punto, vide la più bella delle dee. A prima vista, si innamorarono, e decisreo di restare per sempre insieme.

Quando queste ultime tornarono a Rinjani con la notizia dell’abbandono della dea, Batara Guru, il capo di tutti gli dei, fu sconvolto. Mandò Dewa Surya, il Dio del Sole, a persuadere la dea innamorata per farla ritornare a casa, in Paradiso. Dewa Surya, famoso per il suo fascino, apparì ogni giorno inondando la costa di Sire con i suoi raggi più scintillanti per persuadere la dea a fare ritorno a casa, ricordandole le bellezze che rischiava di perdere. Ma quando la dea, per l’ennesima volta, si rifiutò, Dewa Surya chiese aiuto al Dio del vento. Egli mandò brezze leggere che soavemente cantavano delle bellissime canzoni per la dea.

Dewa Surya

Il drago re dei mari fu risvegliato dai suoi sonni da queste melodie e si arrabbiò terribilmente accorgendosi che la dea era stata incantata dalla maestosa alba sopra la spiaggia di Sire, e che aveva deciso lasciare suo figlio per fare ritorno a casa. Il re dei mari non era però in grado di fermare il Dio del sole per smettere di farlo apparire ogni giorno sulla spiaggia, chiese così l’aiuto agli dei Mahasobya per mandarlo via.

Gli dei Mahasobya cercarono di scacciare Dewa Surya con tutte le loro forze, ma questi si rifiutò di partire perché era lì per ordine di Batara Guru. Allora gli dei trovarono una soluzione, e chiesero a tutti i draghi, i cittadini del dio del mare, di comparire a turno sulla spiaggia di Sire non per lottare contro il sorgere del sole, ma per raccontare storie di felicità e amore nate durante il matrimonio tra il principe e la dea. Dewa Surya, commosso dalla bellezza del loro amore, si rese conto di dover fare ritorno al Paradiso da dove era venuto. E fu così che i due amanti, vissero felici e contenti.

˜

Il Tugu Hotel di Lombok è stato ispirato da questa leggenda. Ogni mattina attende sulla spiaggia di Sire le eterne storie d’amore raccontate al Dio del sole, ricordando che esso trionfa su tutto.

Hening Swaraga Spa

L’isola di Lombok, a venti minuti di volo ad est di Bali o due ore e mezza di barca veloce attraverso lo stretto di Lombok, è un grezzo gioiello messo in ombra dalla fama della sua sorella maggiore vicina. Magiche spiagge, lunghe e idilliache distese di sabbia bianca, un’isola piena di alberi di palma piegati dal vento con le foglie che sussurrano…Lombok, rispetto a Bali, possiede una natura vergine ancora più spettacolare.

Sleeping-Bhagavat Gita Suite (13)

Bhagavat Gita Suite

In questo piccolo paradiso dimenticato sorge il Tugu Hotel Lombok. Situato in una zona incontaminata, con miglia e miglia di vergine sabbia bianca della spiaggia di Sire, nella costa nord ovest dell’isola. Un hotel in cui ci si può perdere in sei ettari di piantagioni di palme, che guardano all’oceano aperto e all’alba sul monte. A soli venti minuti di barca, si raggiungono le isole Gili, tre piccole isole coralline, ciascuna con una superba barriera corallina e brillanti pesci colorati.

Il Tugu Lombok si erge come un monumento per la storia dimenticata, arte e romanticismo di un antico impero, e allo stesso tempo regala un lussuoso paradiso tropicale come nessun altro resort è in grado di fare. Il Tugu Lombok contiene centinaia di originali opere d’arte e antichità collezionate come un amoroso testamento della lunga e dimenticata cultura dell’isola di Lombok.

Puri Dedap Merah Suite

Di notte quì, prende il sopravvento l’immagine di un perfetto sogno tropicale: acque scintillanti e ombre che sussurrano tra le foglie di palme che galleggiano sotto un’argentata luna piena e milioni di stelle. Ogni stanza dell’hotel da direttamente sulla spiaggia.

A 5286

Chi sceglierà di soggiornare al Tugu Lombok, si ritroverà con un bicchiere di champagne a mollo nella sua plunge pool privata a forma di un petalo di Dadap Merah scavato nel terreno, in grado di rievocare pace e relax. I Dadap Merah sono alberi che crescono in soli dodici mesi dopo una cerimonia dedicata alla statua dei Buddha Mahaksobya. Si ritroverà quindi a fluttuare in mistica una bolla d’acqua in grado di suscitare nuovi sentimenti ancora inesplorati in lui. Potrà, se in buona compagnia, concedersi una cena romantica come non mai, illuminata solo dalla luce di candele e della luna, nel solarium della sua stanza servito come un principe delle antiche leggende.

Crociera all’alba sulla Naga Mesem

Rientrato dalla giornata di mare, nel tardo pomeriggio, avrà a disposizione una massaggiatrice indonesiana che lo coccolerà nella Spa privata della suite, guardando il mare e la lussureggiante natura davanti a lui prima di chiudere gli occhi e sognare il Paradiso. Dormirà sonni tranquilli in lenzuola a ornate da delicati ricami cinesi, ammirerà le opere d’arte di una collezione esclusiva di antichità dalle isole di Madura, Java e Bali. Scrutando le pareti, scoprirà come un esploratore antichi disegni di Java che rappresentano le avventure e i viaggi del re Hayam Wuruk. Colui che sceglierà il Tugu Lombok come hotel in cui risiedere, scoprirà un perfetto luogo di riposo per l’anima.

TUGU LOMBOK (2)

The Beach

Durante una giornata uggiosa o semplicemente annoiata, potrà dedicarsi ai trattamenti di bellezza e ai luoghi per rigenerarsi, all’interno di una mistica e alquanto inaspettata Spa. Con una natura strepitosa da lasciare senza fiato, le acque calme dell’oceano vicino e una mistica vista del monte Rinjani, la Spa del Tugu di Lombok gli garantirà la quintessenza della beatitudine e del benessere, per il suo corpo e per la sua anima. Il tempio della Spa Hening Swarga inviterà la brezza dell’oceano indiano ad entrare al suo interno. Sottili profumi di incenso e di fiori tropicali penetreranno le sue narici e lo invaderanno di piacere per tutti i sensi. Nel suo silenzio, sentirà la musica paradisiaca di Bhagavat Gita, cantata dagli dei e dalle dee, come ai tempi dell’impero Majapahit.

Puri Dedap Merah Suite

La Spa Hening Swaraga consiste in un gigantesco tempio all’aria aperta con angoli illuminati da lampade ad olio, una gigante jacuzzi che guarda all’Oceano Indiano, a templi di centinaia di anni fa, e a scalinate che portano al loro ingresso. In questi luoghi l’ospite del Tugu Lombok potrà vivere magiche cene sotto le stelle, corsi di yoga e corsi di meditazione che si terranno accanto alla torre delle statue di Singhasari e Majapahit alte centottanta metri sopra il livello del mare, circondate da palme.

Galleria d’arte

Al Tugu Lombok sono a centinaia le attività potrà scegliere nell’arco del suo soggiorno, da una tradizionale scuola di cucina, un’unica esperienza di vita che copre centinaia di anni fatta di umiltà e esotica ricchezza della cucina indonesiana, ad un romantico picnic all’alba su una barca privata, un’esperienza indimenticabile per iniziare la giornata guardando sorgere il sole dietro al Monte Rinjani, su un tradizionale barcone con la testa di un drago, il Naga Mesem. Potrà farsi insegnare come preparare un Djamoe, un cocktail di erbe e spezie utilizzato come pozione per la guarigione e il ringiovanimento, o potrà invece andare a Gili Trawangan per assistere alla nascita delle tartarughe. Parteciperà a una lezione sulla coltivazione delle perle e a una lezione di danza Gendang Beleg. Farà trekking per la foresta delle scimmie, fino alla spiaggia di Sengigi, alle colline di Pemenang, al villaggio di Trengan, al monte Rinjani.

Bhagavat Gita Suite

Si sentirà una nuova persona al rientro dal suo viaggio, perché il soggiorno al Tugu Lombok gli avrà fatto scoprire qualcosa che dentro di lui era ancora nascosto, avrà scoperto di essere migliore.

 www.tuguhotels.com/lombok

2 Comments

  • Reply INDONESIA | Occhi di Giraffa 31 gennaio 2014 at 11:38

    […] Tugu Lombok […]

  • Reply BALI | Occhi di Giraffa 27 dicembre 2014 at 17:50

    […] Tugu Lombok […]

  • Leave a Reply