Tugu Hotels

Bali & Lombok, Indonesia

Quattro alberghi che rispecchiano in pieno lo Stile della Giraffa.
Quattro luoghi in cui perdersi per ritrovarsi,
per rigenerarsi e per dare pace alla propria anima.
Quattro soluzioni per chi cerca benessere e totale tranquillità. 

LA STORIA DI CUPU MANIK

C’era una volta un povero studente della scuola di Java che aveva una grande passione per gli oggetti antichi e per la storia del suo Paese, l’Indonesia. Iniziò così a lavorare come guida improvvisata dei suoi territori nel tempo libero dalla scuola. Un giorno fu assunto da un cliente europeo, un vecchio professore laureato sulle leggende di Ramayana. Questo professore chiese allo studente di portarlo in un luogo dove avrebbe incontrato uno sconosciuto.

Questo luogo era una lunghissima spiaggia incontaminata di sabbia bianca, e da lì vide il tramonto più bello che avesse mai visto; guardando oltre la spiaggia, c’erano miglia e miglia di verdi prati vergini. Al centro di questa distesa stupefacente c’era un vecchio tempio talmente mistico che lo lasciò senza fiato.

Quando arrivò il crepuscolo, vide uno sconosciuto che usciva dal tempio per avvicinarsi al professore. Nelle mani portava uno strano oggetto, come se fosse qualcosa di sacro. Era un Cupu Manik, una ciotola di pietra del sedicesimo secolo dal quale i preti spruzzavano acqua santa di guarigione sui malati dei villaggi. Anche se nuovo nel settore dell’antiquariato, lo studente realizzò immediatamente il valore inestimabile del Cupu Manik.

Trascorsero molti anni, e il povero studente divenne un antiquario professionista, famoso e molto apprezzato. Egli però non aveva dimenticato mai la storia del Cupu Mankik, e attraverso gli anni aveva continuato a cercarlo sperando di poterne entrare in possesso. Una sera, quando andò a visitare una vecchia amica, vide una ciotola, la stessa identica che aveva visto tra mani del professore. Attraverso molti sforzi e incredibili costi, riuscì ad acquistare la Cupu Manik , finalmente, diventarne l’unico proprietario.

Shang Hyang Barong temple (2)

Il Tugu Hotel Bali è adagiato su una lunghissima spiaggia incontaminata di sabbia bianca, da qui si vede il tramonto più bello che si possa vedere; guardando oltre la spiaggia, si scorgono miglia e miglia di verdi prati vergini. Al centro di questa distesa stupefacente c’è un vecchio tempio talmente mistico che lascia senza fiato.

Il Tugu Hotel Bali è oggi la casa di Cupu Manik, e il povero studente diventato famoso antiquario, è il fondatore del Tugu Hotels Group.

TUGU HOTEL BALI 

TUGU HOTEL LOMBOK

www.tuguhotels.com

No Comments

Leave a Reply